Skilling, Reskilling e Upskilling

SKILLING, RESKILLING E UPSKILLING

reskilling

Negli ultimi anni il mondo del lavoro è cambiato velocemente. 

Questo cambiamento dipende in maggior parte dalla velocità con cui si creano, si sviluppano e si modificano le nuove tecnologie, ha un rilevante impatto sulle aziende e sul loro personale e pone un problema di adeguatezza delle risorse umane rispetto al cambiamento. 

Non si può risolvere la questione assumendo continuamente personale qualificato in base al cambiamento tecnologico.

La soluzione risiede invece nella formazione costante del personale interno. Un adeguamento ed uno sviluppo continuo delle competenze dei propri collaboratori riduce notevolmente il turnover.

Assumere nuovi lavoratori, infatti, non sempre è la soluzione migliore. Anzi, è una scelta davvero difficile, soprattutto quando si è alla ricerca di nuove professioni e di ruoli specialistici (come ad esempio i Data Scientist e i lavoratori IT) per i quali non esiste sufficiente offerta per soddisfare la domanda delle aziende.

Il World Economic Forum stima che, nella prossima decade, circa un miliardo di posti di lavoro verranno trasformati grazie alla tecnologia. E' per questo motivo che si parla di: skilling, reskilling e upskilling.

Skilling

Lo skilling è la formazione dei collaboratori per "trasformarli" in lavoratori qualificati. Ciò sicuramente aiuta anche a fidelizzare e a motivare i dipendenti. Affinché tutto questo sia possibile è necessario assumere persone disposte ad imparare e a progredire, e che siano entusiaste della possibilità di sviluppare nuove competenze.

Reskilling

Il reskilling è l'attività che punta a insegnare ai dipendenti il necessario per occuparsi di nuove tematiche, come per esempio la “Blockchain” o il “loT (Internet of Things)”.

Upskilling

Upskilling è l'insieme delle attività formative tese a far crescere le competenze dei dipendenti nel loro ruolo e ad aiutarli in tal modo a sviluppare la loro leadership. In questo caso le aziende devono considerare l’individuazione delle risorse con il potenziale maggiore ed offrire loro la possibilità di fare un salto di carriera all’interno dell’organizzazione aziendale.



Nome
Cognome
Email *  
Codice di controllo *
Il codice visualizzato fa distinzione tra le lettere maiuscole e quelle minuscole.
    
 

News dello studio

nov19

19/11/2021

Esoneri contributivi donne e giovani

Esoneri contributivi donne e giovani

Con la Legge di Bilancio nr. 178/2020 sono stati previsti gli esoneri contributivi per assunzione a tempo indeterminato di giovani UNDER 36 e per le DONNE SVANTAGGIATE. Entrambe le misure hanno avuto

nov5

05/11/2021

Limiti al pagamento in contanti

Limiti al pagamento in contanti

A partire dal 1° gennaio 2022, la soglia non raggiungibile dei pagamenti in contanti si abbasserà da 2.000 a 1.000 euro. Il nuovo limite di 999,99 euro per l’utilizzo dei contanti sarà

feb19

19/02/2021

Vaccinazione COVID dei dipendenti

Vaccinazione COVID dei dipendenti

Di seguito le indicazioni in merito ai vaccini COVID pubblicate sul sito del Garante per la protezione dei dati personali. Come di consueto raccomandiamo la più stretta collaborazione tra gli